FORUM GIAPPONE
Benvenuti

FORUM GIAPPONE

curato da paola ghirotti パオラ・ギロッティ
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  Lista UtentiLista Utenti  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  
Paola Ghirotti un Giappone calendario per il 2013
Paola Ghirotti un Giappone mani calendario per il 2012
Argomenti simili
noi nella rete


tradotto da enju
Dicembre 2018
LunMarMerGioVenSabDom
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      
CalendarioCalendario
east 36

 
 
 
 

Condividi | 
 

 expo 2015

Andare in basso 
AutoreMessaggio
noraneko
amministratore
amministratore
avatar

Numero di messaggi : 1959
Punti : 1132
Reputazione : 17
Data d'iscrizione : 02.07.07

MessaggioTitolo: expo 2015   Mar Apr 01, 2008 7:55 am

Maison Ikkoku ha scritto:

Milano ha l'Expo, evviva.
si per poter giustificare
nuova cementificazione
nuove TAV
a beneficio di chi ha grossi capitali
a discapito dell'edilizia popolare fatta bene
(ad impatto zero, dove si ricavi energia dai pannelli solari, dove ci sia del verde)
o del potenziamento delle ferrovia locali
solo per l'Expo serviranno quattro miliardi di euro, per costruire l'area fieristica e i collegamenti

lo stesso tema dell'expo 2015 non e' compatibile con il concetto di expo
"feeding the planet, energy for life"

pensiero vecchio per chi è veramente proiettato nel futuro
spreco di risorse che nel futuro saranno sempre meno
è in crisi l'idea stessa di sviluppo ma l'Italia si aggrappa alla scommessa sviluppo

e intanto abbiamo
un territorio sempre piu' degradato
cumuli di immondizia da smaltire
(ora che il sud si sta lentamente svegliando dove andranno a vomitare i loro rifiuti tossici le ditte del nord)
bufale alla diossina
morti sul lavoro a gogo

una expo era giustificata quando non c'erano i mezzi di comunicazione come ora, quando la globalizzazione era qualcosa di non così tangibile

prossime expo prima della expo 2015 di milano
saragoza
shanghai
korea

_________________
fotoblog
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://paolaghirotti.altervista.org
itadakimas
ashigaru
ashigaru
avatar

Numero di messaggi : 22
Localisation : Roma
Punti : 6
Reputazione : 4
Data d'iscrizione : 12.03.08

MessaggioTitolo: Re: expo 2015   Gio Apr 03, 2008 8:25 pm

noraneko
credo di aver trovato quello che cercavi
http://www.stefanomontanari.net/
cheers
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Kaonashi
samurai
samurai


Numero di messaggi : 723
Localisation : Milano
Punti : 368
Reputazione : 25
Data d'iscrizione : 03.07.07

MessaggioTitolo: Re: expo 2015   Lun Apr 07, 2008 9:55 pm

Cool Ma Milano ha tutto da guadagnare dall'Expo, lo dico essendo tra l'altro coinvolto per il settore dove lavoro, troppe volte la città si è trovata rispetto alle altre città Europee svantaggiata dal punto di vista dei finanziamenti dell'urbanistica e delle opere pubbliche troppo volte negate da giochetti politici. La situazione dagli anni 90 ad ora era perlomeno come quella di Barcellona ai tempi della Spagna di Franco, una città soffocata nella voglia di crescere e svilupparsi, con servizi decisamente sottostandard rispetto al suo potenziale. L'esperienza di altre città che vivendo eventi analoghi come Lisbona o la stessa Barcellona sono rinate letteralmente è decisamente eloquente! Oltretutto l'Expo non toccherebbe che un'area del quasi città del primo Hinterland che dire che sia in una situazione penosa e squallida è un eufemismo, e che quindi verrebbe rivitalizzata. Sarà l'occasione per avere, coi finanziamenti ora inevitabili tre linee di metrò in più, e di riabbellire intere zone, se necessario ben venga il piccone demolitore di cui in molte zone la città ha evidentemente bisogno. per eliminare le brutture di errori urbanistici del passato. D'altronde Milano non può essere gestita come fosse Siena o Urbino, la si snaturerebbe altrimenti più di tutte ha bisogno di sentire la corsa al nuovo su di se. Se poi si tratta di opere esterne direi che le Tav se fossero fatte con criterio sarebbero utilissime per la coerenza di ridurre il traffico su gomma, notoriamente inquinante, più discutibili le opere autostradali e altre che sanno un pò di spacconata, come il ponte sullo stretto di dubbia redditività, ma una Malpensa forte ed una rete su ferrro ipercapace sono di indubbia necessità per la Lombardia.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://kaonashiodawara.splinder.com/
noraneko
amministratore
amministratore
avatar

Numero di messaggi : 1959
Punti : 1132
Reputazione : 17
Data d'iscrizione : 02.07.07

MessaggioTitolo: Re: expo 2015   Mar Apr 08, 2008 8:27 am

kao
avresti perfettamente ragione ma ci sono diverse cause che mi portano a questa conclusione elencarle richiederebbe molto spazio

l'expo di barcellona come quella di nagoya e il ricasco su l'intero paese l'ho seguite come fotografa ( maggiormente per ovvi motivi quella di barcellona) dalla creazione dei cantieri cosi'
guardando questo aspetto Milano non e' messa bene
ti porto un esempio
le vele di fuksas sono finite da tre anni...non cosi' la viabilità

alta velocità
prova a fare roma napoli via cassino
ci metti una vita
e mentre guardi fuori dal finestrno c'e' una ferrata per l'alta velocità sempre desolatamente vuota
tra queste due città non c'e' una fermata intermedia, tu sei un fluitore dello shinkansen e puoi capire a cosa mi riferisco

ora se milano ha bisogno dell'expo per risorgere mi pare che siamo alla frutta
dopo l'expo di nagoya l'aeroporto continua a operare e bene perche' c'e' la toyota (per questo ho ritenuto importante dare spazio a danno makoto su limes), malpensa è in questo stato grazie alla gestione degli industriali lombardi (bossi con i suoi fucili What a Face )

sorvolo sul tema dell'expo che ripeto e la negazione stessa dell'expo
c'e' il quodidiano da rimediare
bisogna pensare al 2015 tenendo conto dei forti problemi energetici, della recessione economica globale, dell'inquinamento
questo sarebbe un "nuovo" expo da valorizzare
urbino siena sono realtà che abbiamo solo da noi
realtà da salvaguardare da esportare
potevamo non conoscere come sarebbe andato questo modello di sviluppo
ma ora che lo sappiamo aggrapparci ancora all'expo mi pare anacronistico
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://paolaghirotti.altervista.org
noraneko
amministratore
amministratore
avatar

Numero di messaggi : 1959
Punti : 1132
Reputazione : 17
Data d'iscrizione : 02.07.07

MessaggioTitolo: Re: expo 2015   Mar Apr 08, 2008 8:56 am

noraneko ha scritto:
malpensa è in questo stato grazie alla gestione degli industriali lombardi (bossi con i suoi fucili What a Face )

la realtà dirigenziale è obsoleta
vado sul concreto
de agostini
e la sua evoluzione
ne sono un chiaro esempio
il mio archivio sul giappone
lo hanno comprato
con molto meno di 15,oo euro a foto
diritti mondiali inclusi, naturalmente fatturati,
non hanno mantenuto nessun impegno,
neppure il rispetto del copy,
cosi' si sono formati i capitali delle SPA lombarde
altro che l'olivetti dell'ivrea
peracottari altro che manager
con stipendi che non meritano e che spenderanno tra lifting, suv od altre amenità

kao Smile hai dato uno sguardo al link di montanari postato in precedenza?

_________________
fotoblog
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://paolaghirotti.altervista.org
Kaonashi
samurai
samurai


Numero di messaggi : 723
Localisation : Milano
Punti : 368
Reputazione : 25
Data d'iscrizione : 03.07.07

MessaggioTitolo: Re: expo 2015   Gio Apr 17, 2008 12:40 am

Basketball Purtroppo è proprio necessaria l'Expo per tirare su Milano, questo perchè troppe volte sono mancate, sia per colpa istituzionale sia per il mancato mecenatismo di chi poteva fare e non ha fatto No , le risorse necessarie per fare progredire la città come servizi e opere pubbliche. Su probemi come la viabilità alla nuova fiera a spintoni di collaborazione interistituzionale si sta cercando di colmare le lacune, ma il fatto della tardività dell'intervento dice già molto Twisted Evil ... Sulla Malpensa...mix disastroso di errori dell'Alitalia, che non ha mai digerito il fatto di dovere avere una base operativa in sede, ma che non ha mai saputo o potuto offrire un pacchetto di voli intercontinentali pari a quello delle compagnie di bandiera europee concorrenti No Suspect ...ed oltremodo rovinandosi con la reputazione di compagnia che sciopera in continuazione.. Crying or Very sad , se poi si aggiunge la miopia dei gruppi di affari locali che hanno voluto tenere Linate a tutti i costi superoperativo Evil or Very Mad , quando un aeroporto hub accoglie giocoforza il grosso dei voli nazionali per ottenere la sinergia traffico di affari - traffico per volo intercontinentale successivo, sui voli a corto raggio bounce (come una volta a Fiumicino tra traffico ministeriale e voli intercontinentali)si capisce quale voragine finanziaria si potesse aprire.
Pure l'alta velocità è ragionevolmente necessaria, basti pensare che c'è una grave insufficienza ricettiva alberghiera che rischia di scoppiarci di mano per l'Expo, infatti vedo ora che l'amico di un conoscente per la Fiera del Mobile è dovuto andare ad alloggiare a Varese, e se siamo messi così per tale fiera figuriamoci per l'Expo affraid ...Se non altro con l'Av abbiamo il supporto degli hotel di Torino, Bologna e Verona Idea ....come io ho visto l'Expo di Aichi soggiornando a Kyoto....natsukashiii Smile


Ultima modifica di Kaonashi il Gio Apr 17, 2008 10:59 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://kaonashiodawara.splinder.com/
noraneko
amministratore
amministratore
avatar

Numero di messaggi : 1959
Punti : 1132
Reputazione : 17
Data d'iscrizione : 02.07.07

MessaggioTitolo: Re: expo 2015   Gio Apr 17, 2008 6:54 am

Sad su alitalia e malpensa stendiamo velo pietoso
non so perche' mi viene in mente l'immagine di quella enorme massa di cemento armato che doveva essere un albergo per i mondiali fatta implodere pochi giorni fa

_________________
fotoblog
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://paolaghirotti.altervista.org
Kaonashi
samurai
samurai


Numero di messaggi : 723
Localisation : Milano
Punti : 368
Reputazione : 25
Data d'iscrizione : 03.07.07

MessaggioTitolo: Re: expo 2015   Gio Apr 17, 2008 10:56 pm

effettivamente la linea di Cassino è ottima per gli appassionati di ferrovia Very Happy molto meno per chi abbia fretta di arrivare No , poi la linea veloce è il classico esempio, come gli alberghi dei mondiali, di creare prima l'opera pubblica e poi il piano del servizio affraid , quando altrove è la regola di definire prima il servizio e realizzare poi l'opera, ..se penso a quello che potrebbe succedere con il ponte sullo stretto.......brrr.......... affraid
Comunque domani se tutto va bene riuso la Malpensa, ed il fatto di dovere trasbordare fa pensare che qualcosa di certo si sia sbagliato nella politica dei trasporti Crying or Very sad ...Ci vediamo dopo il 27 salvo accessi straordinari in rete^_^
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://kaonashiodawara.splinder.com/
noraneko
amministratore
amministratore
avatar

Numero di messaggi : 1959
Punti : 1132
Reputazione : 17
Data d'iscrizione : 02.07.07

MessaggioTitolo: Re: expo 2015   Mar Gen 13, 2009 3:11 pm

come volevasi dimostrare affraid
per Expo 2015 mancano ancora 2,5 miliardi di euro per finanziare le 17 opere infrastrutturali
il sindaco Letizia Moratti ha incontrato il responsabile europeo della Bank of Tokyo specializzato in operazioni di project financing
la Moratti ha affermato a "In mezz’ora" di Lucia Annunziata: "È il ministro dell’Economia Giulio Tremonti che da mesi blocca tutto. Il motivo? Vorrei saperlo anch’io"

_________________
fotoblog
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://paolaghirotti.altervista.org
noraneko
amministratore
amministratore
avatar

Numero di messaggi : 1959
Punti : 1132
Reputazione : 17
Data d'iscrizione : 02.07.07

MessaggioTitolo: Re: expo 2015   Lun Feb 09, 2009 5:30 pm

collego qui per comodità:

Il 18 gennaio sono state rese note le 10 migliori scoperte e realizzazioni scientifiche del 2008 in Cina e nel resto del mondo, secondo l’indagine condotta congiuntamente da 522 accademici dell’ Accademia delle Scienze Cinese (CAS) e dell’Accademia Cinese di Ingegneria (CAE).

Quelle avvenute in Cina sono state:
- Il successo del lancio di Shenzhou VII e la prima camminata nello spazio degli astronauti cinesi
- Il passo in avanti nel campo della ricerca e l'industrializzazione della "China Next Generation Internet” (CNGI)
- L'apertura in Cina della prima tratta ferroviaria ad alta velocità tra Pechino e Tianjin
- La pubblicazione dei risultati della ricerca cinese, per la prima sequenza del genoma umano
- Il completamento della costruzione della seconda fase del progetto “ Pechino Electron Positron Collider” (BEPC II)
- Il potente computer Dawn 5000A che si posiziona, tra i primi 10 supercomputer al mondo
- Il completamento della Grande Telescopio a multi fibra spettroscopica (LAMOST) con il più alto indice di acquisizione dello spettro nel mondo
- Il grande successo del volo di prova del primo aereo a reazione interamente sviluppato in Cina
- La prova con successo del ripetitore quantistico
- Il cotone transgenico resistente agli insetti

Quelle avvenute nel mondo sono state:
- Nuovi sviluppi nella ricerca sulle cellule staminali embrionali
- Il successo della sonda spaziale Phoenix sbarcata su Marte e la scoperta di acqua
- Lo sviluppo di un supercomputer con la velocità di funzionamento più alta del mondo
- Il formale avvio del progetto Europeo “Large Hadron Collider” (LHC)
- Lo sviluppo di un nano macchina che può uccidere le cellule tumorali
- La progettazione del primo sistema di tessuto con cellule nervose umane
- L’importante risultato della ricerca sul materiale superconduttore con base ferro
- La prima mappatura completa del nucleo della struttura della corteccia cerebrale umana
- La scoperta che gli idrocarburi trovati su Titano superano le riserve di petrolio e di gas sulla Terra
- Il completamento della più grande indagine mai condotta sulla diversità genetica umana.

_________________
fotoblog
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://paolaghirotti.altervista.org
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: expo 2015   

Torna in alto Andare in basso
 
expo 2015
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» TOYSSIMI Marzo 2015
» MODELBO 2015
» Nunziante al NAF 23-25 Maggio 2015 (Napoli Arte Fiera)
» COUNTDOWN CAPODANNO 2015

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
FORUM GIAPPONE :: studio Ghirotti Gobesso :: Urbanizzazione-
Vai verso: